Guarire con il fango termale

La fangoterapia termale è una pratica che consiste nell’applicare fango termale, ad una temperatura di circa 52°C sulla superficie corporea del paziente in zone più o meno estese a seconda dei casi.
Gli effetti benefici della fangoterapia sono oramai riconosciuti: sono ottimi antinfiammatori, analgesici e decontratturanti, utilissimi nelle forme artrosiche e fibromialgiche di tutto il sistema muscolo-scheletrico.

Il fango termale utilizzato è una miscela derivante dalla lenta commistione di elementi solidi con acqua: fanghi termali, miscela di argilla e acqua termale Miramare che matura per almeno sei mesi.
Insieme ai classici fanghi termali è possibile effettuare anche altri tipi di trattamenti ad impacco come i cataplasmi grigi e verdi, a seconda del tipo di elemento maggiormente rappresentato. Essi sono composti da Litotamnio e Fucus nel primo caso e Laminaria e Fucus nel secondo. A questi elementi va aggiunta l’argilla mentre la componente liquida è l’acqua marina.
I Cataplasmi verdi sono utilizzati per fini estetici e nei trattamenti vascolari, quelli grigi hanno indicazioni simili a quelle dei fanghi termali.
A completare la famiglia dei fanghi c’è il fango estetico snellente utilizzato esclusivamente nel Centro Benessere di Riminiterme per fini estetici e rilassanti.
Dopo l’applicazione dei fanghi o Cataplasmi consigliamo una seduta di balneoterapia con o senza idromassaggio. La terapia completa ha una durata di dodici giorni.

Scarica il listino 2022

listino_riminiterme_2022

 

Acquista ora i nostri trattamenti benessere